"Ecco è partito”: bastava la voce dei telecronisti e la bandana lanciata a terra per annunciare l’ennesimo scatto del Pirata, capace di esaltare l’Italia intera con le sue vittorie, epiche e mai banali, entrate di diritto nella storia dello sport, come quelle di Montecampione o dell’Alpe d'Huez, di Oropa o de Les Deux Alpes. In questo libro, la storia di Marco rivive attraverso i racconti di chi ne ha seguito dagli inizi le gesta sportive e gli articoli e le prime pagine de La Gazzetta che lo hanno consacrato un campione immortale.