Tutti i gialli di Gino Vignali

La chiave di tutto

Uscita Nº 1 del 25/06/2021

Periodicità: Quindicinale

Editore: Solferino Libri

Il prodotto è disponibile

€ 7,90
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Un senzatetto, un nero, una spogliarellista: una catena di delitti sinistramente logica. Sembra proprio che il killer che nel giro di poche ore ha disseminato Rimini di cadaveri abbia in mente di «fare pulizia». Ma il vice questore Costanza Confalonieri Bonnet, l’investigatrice più bella mai apparsa in una Questura (calendari compresi), non è convinta, la pista ideologica secondo lei non è quella giusta. Altrimenti perché Vagano, misterioso barbone dal sapore felliniano, si sarebbe preso la briga di ingoiare una chiave prima di morire?
Quella, di certo, è la chiave di tutto. Ma cosa apre? Affiancata dalla sua squadra di fedelissimi – l’ispettore latinista Orlando Appicciafuoco, l’assai meno intellettuale vice sovrintendente Emerson Leichen Palmer Balducci e la nerd Cecilia Cortellesi, agente scelto – Costanza indaga, nel panorama un po’ magico e un po’ inquietante della riviera romagnola d’inverno. Destreggiandosi abilmente, come se non bastasse la caccia all’uomo, tra un sindaco innamorato, un’anatomopatologa curiosa e la visita incombente della sua singolare famiglia milanese…
Un romanzo che combina tensione e umorismo, colpi di scena e atmosfera. Una commedia brillante in giallo, che segna l’esordio di una seducente banda di personaggi destinati a molte avventure.

Descrizione

Un senzatetto, un nero, una spogliarellista: una catena di delitti sinistramente logica. Sembra proprio che il killer che nel giro di poche ore ha disseminato Rimini di cadaveri abbia in mente di «fare pulizia». Ma il vice questore Costanza Confalonieri Bonnet, l’investigatrice più bella mai apparsa in una Questura (calendari compresi), non è convinta, la pista ideologica secondo lei non è quella giusta. Altrimenti perché Vagano, misterioso barbone dal sapore felliniano, si sarebbe preso la briga di ingoiare una chiave prima di morire?
Quella, di certo, è la chiave di tutto. Ma cosa apre? Affiancata dalla sua squadra di fedelissimi – l’ispettore latinista Orlando Appicciafuoco, l’assai meno intellettuale vice sovrintendente Emerson Leichen Palmer Balducci e la nerd Cecilia Cortellesi, agente scelto – Costanza indaga, nel panorama un po’ magico e un po’ inquietante della riviera romagnola d’inverno. Destreggiandosi abilmente, come se non bastasse la caccia all’uomo, tra un sindaco innamorato, un’anatomopatologa curiosa e la visita incombente della sua singolare famiglia milanese…
Un romanzo che combina tensione e umorismo, colpi di scena e atmosfera. Una commedia brillante in giallo, che segna l’esordio di una seducente banda di personaggi destinati a molte avventure.