Storia d'Italia di Indro Montanelli

L’Italia dei Secoli d'oro (il medioevo dal 1250 al 1492)

Uscita Nº 3 del 09/05/2018

Periodicità: Settimanale

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 8,90
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Dalla morte di Federico II alla scoperta dell’America, si apre l’epoca più splendida del nostro passato. Personaggi straordinari si affacciano sul palcoscenico del Rinascimento: Lorenzo il Magnifico, Bonifacio VIII, Cristoforo Colombo e Gian Galeazzo Visconti. E ancora Dante, Petrarca, Boccaccio, Botticelli… Intanto l’ascesa dei grandi casati trasforma i Comuni in Signorie, accentuando le divisioni che già preparano la miseria delle epoche successive. Perché, come dice Montanelli, “ciò che fece lì per lì la grandezza dell’Italia ne propiziò anche la decadenza”. Finché la conquista di Costantinopoli del 1453 e le scoperte geografiche di fine secolo non muteranno definitivamente il destino del mondo, condannando l’Italia a subirne le conseguenze.

Descrizione

Dalla morte di Federico II alla scoperta dell’America, si apre l’epoca più splendida del nostro passato. Personaggi straordinari si affacciano sul palcoscenico del Rinascimento: Lorenzo il Magnifico, Bonifacio VIII, Cristoforo Colombo e Gian Galeazzo Visconti. E ancora Dante, Petrarca, Boccaccio, Botticelli… Intanto l’ascesa dei grandi casati trasforma i Comuni in Signorie, accentuando le divisioni che già preparano la miseria delle epoche successive. Perché, come dice Montanelli, “ciò che fece lì per lì la grandezza dell’Italia ne propiziò anche la decadenza”. Finché la conquista di Costantinopoli del 1453 e le scoperte geografiche di fine secolo non muteranno definitivamente il destino del mondo, condannando l’Italia a subirne le conseguenze.