Solferino Libri

Il diritto di essere umani di Umberto Veronesi

Uscita Nº 1 del 31/10/2018

Periodicità: Aperiodico

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 14,00
Vedi tutta la collezione

Descrizione

«Ho sempre creduto profondamente nella necessità di affermare i diritti fondamentali della persona, e di comprendere perché troppo spesso siano negati. Sono tutti argomenti di cui non mi stanco di parlare,sperando sempre in un sereno scambio di idee.» In questo libro, Umberto Veronesi affronta temi pubblici e privati di una vita intensa dedicata non solo alla medicina e alla ricerca sul cancro ma anche a battaglie politiche e civili fondamentali (sul fine vita, i diritti del malato, la discriminazione contro le donne, la sperimentazione sugli animali e su molti altri temi scottanti del dibattito contemporaneo); a sogni e passioni; a progetti che riguardano il futuro collettivo. Non manca lo scrigno dei ricordi, degli incontri e degli eventi, dei confronti senza retorica tra la società di ieri e quella di oggi. Grazie al progresso scientifico, il mondo in cui viviamo è incomparabilmente migliore rispetto a quello che hanno conosciuto i nostri padri e i nostri nonni. Ma le battaglie per il cambiamento devono continuare. La «filosofia» di Umberto Veronesi, attingendo alla mente e al cuore, crede e ci incoraggia a credere ancora nell'uomo e nella sua fragile avventura.

Descrizione

«Ho sempre creduto profondamente nella necessità di affermare i diritti fondamentali della persona, e di comprendere perché troppo spesso siano negati. Sono tutti argomenti di cui non mi stanco di parlare,sperando sempre in un sereno scambio di idee.» In questo libro, Umberto Veronesi affronta temi pubblici e privati di una vita intensa dedicata non solo alla medicina e alla ricerca sul cancro ma anche a battaglie politiche e civili fondamentali (sul fine vita, i diritti del malato, la discriminazione contro le donne, la sperimentazione sugli animali e su molti altri temi scottanti del dibattito contemporaneo); a sogni e passioni; a progetti che riguardano il futuro collettivo. Non manca lo scrigno dei ricordi, degli incontri e degli eventi, dei confronti senza retorica tra la società di ieri e quella di oggi. Grazie al progresso scientifico, il mondo in cui viviamo è incomparabilmente migliore rispetto a quello che hanno conosciuto i nostri padri e i nostri nonni. Ma le battaglie per il cambiamento devono continuare. La «filosofia» di Umberto Veronesi, attingendo alla mente e al cuore, crede e ci incoraggia a credere ancora nell'uomo e nella sua fragile avventura.