Il Corriere della Sera presenta in edicola Il giorno in cui la rivoluzione fallì, Solferino Libri.
Poco più di settant'anni dopo gli eventi che portarono alla nascita dell’Unione Sovietica, anche la sua fine è stata il risultato di vicende casuali e imprevedibili. Sergio Romano le ha vissute in prima persona, e nel secondo atto di questa contro-storia della Russia rivoluzionaria, svestiti i panni dello storico, indossa quelli del testimone per spiegarci in presa diretta perché anche quella di Michail Gorbacëv è stata – questa volta davvero – una rivoluzione fallita.