Ci sono molti libri che raccontano storie di mafia, ma pochi di questi raccontano cos’è e cosa ha fatto l’antimafia. Luciano Violante, ex magistrato e presidente della Camera, ricostruisce nel suo nuovo libro edito da Solferino, gli eventi e i protagonisti della lotta alla criminalità organizzata per comprendere al meglio il significato e l'attività dell'antimafia e a che punto sono giunte le indagini oggi. Attraverso una dettagliata ricostruzione, Violante spiega chi erano e cosa hanno fatto concretamente Pier Santi Mattarella, Carlo Alberto dalla Chiesa e Pio la Torre e poi Rocco Chinnici, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino; e illustra la battaglia della confisca dei beni sequestrati, l’introduzione del 41 bis, lo scioglimento dei consigli comunali, lo scambio elettorale e le commissioni antimafia, arrivando al processo Andreotti e chiedendosi «quale Stato» abbia effettivamente trattato con la mafia.