La vita, le imprese e gli aneddoti di uno dei calciatori più forti di sempre.
Chi ama il calcio, amerà il ritratto a tutto tondo di Zinédine Zidane, uno dei migliori giocatori al mondo. Questo libro ripercorre tutte le tappe della sua carriera: gli esordi al Bordeaux, i successi alla Juventus, il mondiale vinto nel 1998, quello invece perso in finale con l’Italia nel 2006 con la celebre testata a Materazzi. E le stagioni esaltanti al Real Madrid, da giocatore prima e allenatore poi, con l’incredibile tripletta in Champions. Ma il volume biografico, scritta dal giornalista Frédéric Hermel, ci restituisce anche il ritratto dello Zinédine privato, un uomo che non ha mai dimenticato le sue origini umili, e che oggi è un marito e un padre riservato. Un personaggio complesso e del tutto fuori dal comune.