Cinquant’anni fa il ’68 (che iniziò nel ’67)

L’anno che cambiò il mondo raccontato da chi c’era: botte, occupazioni, operai e figli di papà, intellettuali e benpensanti, tanta politica e finalmente tanto sesso. Il J’accuse di Massimo Fini: erano solo carrieristi. La difesa di Toni Negri: viva i cattivi maestri. Guccini ricorda il suo eskimo, Christine Delphy il femminismo e Simone de Beauvoir.

DOSSIER SPECIALE all’interno: Berlusconi, grandi manovre alla corte di Strasburgo.

Venduto in abbinata obbligatoria con Il Fatto Quotidiano nel solo giorno di uscita a 5 Euro, FQ MillenniuM resterà poi in edicola tutto il mese a 5 Euro.