Un libro che raccoglie venti ritratti femminili, autorevoli e internazionali. Voci che Eliana Di Caro ha individuato e ascoltato: anche grazie a loro, forse, in un prossimo futuro non si parlerà più di gender.