La grande storia nerazzurra

Il 12° tricolore e i successi di Bersellini

Uscita Nº 13 del 02/09/2021

Periodicità: Settimanale

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 5,99
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Tra la stagione 1977/1978 e quella 1981/1982 l’Inter conquista tre trofei, rinverdendo la propria bacheca di successi. Il primo trionfo arriva in Coppa Italia: nella finale dell’8 giugno 1978 i nerazzurri sconfiggono il Napoli grazie alle reti di Altobelli e Bini. Guidata in panchina da Bersellini, l’Inter punta poi sul campionato, dove insegue il 12° scudetto, che puntualmente arriva nel 1979/1980: in porta c’è Bordon; la difesa ha i propri perni in Baresi, Bini, Mozzini e Oriali; a centrocampo giocano Caso, Pasinato, Marini e Beccalossi, pronti a lanciare Altobelli e Muraro. Dopo il tricolore passano appena due anni prima che arrivi un’altra Coppa Italia, la terza nella storia del club, questa volta conquistata nella doppia finale contro il Torino. È l’ultimo trofeo dell’era Fraizzoli, che nel marzo del 1984 cede il club a Ernesto Pellegrini.

Descrizione

Tra la stagione 1977/1978 e quella 1981/1982 l’Inter conquista tre trofei, rinverdendo la propria bacheca di successi. Il primo trionfo arriva in Coppa Italia: nella finale dell’8 giugno 1978 i nerazzurri sconfiggono il Napoli grazie alle reti di Altobelli e Bini. Guidata in panchina da Bersellini, l’Inter punta poi sul campionato, dove insegue il 12° scudetto, che puntualmente arriva nel 1979/1980: in porta c’è Bordon; la difesa ha i propri perni in Baresi, Bini, Mozzini e Oriali; a centrocampo giocano Caso, Pasinato, Marini e Beccalossi, pronti a lanciare Altobelli e Muraro. Dopo il tricolore passano appena due anni prima che arrivi un’altra Coppa Italia, la terza nella storia del club, questa volta conquistata nella doppia finale contro il Torino. È l’ultimo trofeo dell’era Fraizzoli, che nel marzo del 1984 cede il club a Ernesto Pellegrini.