La grande storia nerazzurra

Di nuovo sul tetto d'Europa

Uscita Nº 15 del 16/09/2021

Periodicità: Settimanale

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 5,99
Vedi tutta la collezione

Descrizione

L’Inter di Angelo Moratti ed Helenio Herrera non si ferma più. Dopo lo scudetto del 1962/1963 e la Coppa Campioni del 1963/1964, nella stagione 1964/1965 i nerazzurri conquistano Coppa Intercontinentale, tricolore (il 9° nella storia del club) e si riconfermano campioni d’Europa, sconfiggendo in finale 1-0 il Benfica. E i successi non sono terminati: nel 1965/1966 arrivano la seconda Coppa Intercontinentale e lo scudetto della stella. È una squadra leggendaria, che ha segnato la storia del calcio, non solo italiano, grazie al carisma del proprio allenatore e a campioni del calibro di Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Milani, Peirò, Domenghini, Suarez e Corso. Sono gli ultimi successi della Grande Inter.

Descrizione

L’Inter di Angelo Moratti ed Helenio Herrera non si ferma più. Dopo lo scudetto del 1962/1963 e la Coppa Campioni del 1963/1964, nella stagione 1964/1965 i nerazzurri conquistano Coppa Intercontinentale, tricolore (il 9° nella storia del club) e si riconfermano campioni d’Europa, sconfiggendo in finale 1-0 il Benfica. E i successi non sono terminati: nel 1965/1966 arrivano la seconda Coppa Intercontinentale e lo scudetto della stella. È una squadra leggendaria, che ha segnato la storia del calcio, non solo italiano, grazie al carisma del proprio allenatore e a campioni del calibro di Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Milani, Peirò, Domenghini, Suarez e Corso. Sono gli ultimi successi della Grande Inter.