La grande letteratura italiana (ed. 2020)

Boccaccio + Machiavelli

Uscita Nº 3 del 11/09/2020

Periodicità: Quindicinale

Editore: Centauria

Il prodotto è disponibile

€ 12,99
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Prestigiosa collana di libri, che raccoglie La grande letteratura italiana con i grandi autori della storia, dal Duecento al Novecento: i maestri della lingua e della nostra cultura con i loro capolavori immortali.

I grandi interrogativi sull’uomo e sulla vita in Dante e Leopardi; le ingiustizie della Storia in Manzoni e Verga; la prorompente vitalità del quotidiano inscenata da Boccaccio e Goldoni. E ancora, il sogno e la meraviglia in Ariosto e Tasso, lo svelamento delle maschere e dell’inconscio in Pirandello e Svevo. Ma anche poetiche agli antipodi: da Pascoli a D’Annunzio. O uomini geniali come Leonardo da Vinci e Galileo Galilei. E poi i rivoluzionari: San Francesco e Giordano Bruno. Infine, la grande letteratura italiana degli scrittori del Novecento che hanno dato voce alla loro terra: la Sicilia di Leonardo Sciascia, Elio Vittorini e Vitaliano Brancati, la Sardegna di Grazia Deledda.

La grande letteratura italiana in edicola

Ma soprattutto i capolavori della letteratura che ci hanno accompagnato in tutte le età: incantandoci da fanciulli come Pinocchio, Il Milione e Cuore, da adolescenti come Le ultime lettere di Jacopo Ortis o le Rime per Laura di Petrarca. Poi, i libri che ci hanno fatto pensare, Il giorno della civetta o Dei delitti e delle pene. Questo è il patrimonio della nostra identità e l’attualità senza tempo dei classici della letteratura italiana.


Descrizione

Prestigiosa collana di libri, che raccoglie La grande letteratura italiana con i grandi autori della storia, dal Duecento al Novecento: i maestri della lingua e della nostra cultura con i loro capolavori immortali.

I grandi interrogativi sull’uomo e sulla vita in Dante e Leopardi; le ingiustizie della Storia in Manzoni e Verga; la prorompente vitalità del quotidiano inscenata da Boccaccio e Goldoni. E ancora, il sogno e la meraviglia in Ariosto e Tasso, lo svelamento delle maschere e dell’inconscio in Pirandello e Svevo. Ma anche poetiche agli antipodi: da Pascoli a D’Annunzio. O uomini geniali come Leonardo da Vinci e Galileo Galilei. E poi i rivoluzionari: San Francesco e Giordano Bruno. Infine, la grande letteratura italiana degli scrittori del Novecento che hanno dato voce alla loro terra: la Sicilia di Leonardo Sciascia, Elio Vittorini e Vitaliano Brancati, la Sardegna di Grazia Deledda.

La grande letteratura italiana in edicola

Ma soprattutto i capolavori della letteratura che ci hanno accompagnato in tutte le età: incantandoci da fanciulli come Pinocchio, Il Milione e Cuore, da adolescenti come Le ultime lettere di Jacopo Ortis o le Rime per Laura di Petrarca. Poi, i libri che ci hanno fatto pensare, Il giorno della civetta o Dei delitti e delle pene. Questo è il patrimonio della nostra identità e l’attualità senza tempo dei classici della letteratura italiana.