I miti dello sport (ed. 2021)

Eddie Merckx

Uscita Nº 2 del 20/02/2021

Periodicità: Settimanale

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 4,99
Vedi tutta la collezione

Descrizione

C’è chi ha sostenuto che Fausto Coppi sia stato il più grande ciclista di sempre, ma Eddy Merckx il più forte: basta questa affermazione per capire come, dopo i fasti del Campionissimo, il belga sia diventato un vero e proprio simbolo della bicicletta. Del resto ha vinto tutto quello che poteva vincere: Giri, Tour, Vuelta e Mondiali, oltre alle Classiche Monumento – almeno due volte ciascuna – senza farsi mancare il Record dell’Ora. Correndo contro di lui agli avversari rimanevano solo le briciole, per questo lo chiamavano “Cannibale”, l’unico soprannome capace di spiegare la sua inesauribile fame di vittorie.

Descrizione

C’è chi ha sostenuto che Fausto Coppi sia stato il più grande ciclista di sempre, ma Eddy Merckx il più forte: basta questa affermazione per capire come, dopo i fasti del Campionissimo, il belga sia diventato un vero e proprio simbolo della bicicletta. Del resto ha vinto tutto quello che poteva vincere: Giri, Tour, Vuelta e Mondiali, oltre alle Classiche Monumento – almeno due volte ciascuna – senza farsi mancare il Record dell’Ora. Correndo contro di lui agli avversari rimanevano solo le briciole, per questo lo chiamavano “Cannibale”, l’unico soprannome capace di spiegare la sua inesauribile fame di vittorie.