I libri del Sole 24 ORE

La rinascita del debitore di Niccolò Nisivoccia

Uscita Nº 1 del 24/10/2020

Periodicità: Aperiodico

Editore: Il Sole 24 ORE

Il prodotto è disponibile

€ 12,90
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Fino a pochissimi anni fa il nostro ordinamento attribuiva dignità di trattamento specifico solo alla crisi degli imprenditori commerciali non piccoli, assoggettabili come tali al fallimento. La legge sul sovra-indebitamento del 2012 ha superato questo limite, introducendo una disciplina funzionale alla regolamentazione della crisi di tutti i soggetti esclusi dal fallimento e dalle altre procedure concorsuali, e così attribuendo la stessa dignità alla crisi di chiunque. Sul presupposto che ogni crisi meriti ugualmente ascolto e risposte altrettanto specifiche.

Niccolò Nisivoccia. Nato nel 1973 a Milano, dove vive e lavora. Avvocato e scrittore. Collabora stabilmente con varie riviste specializzate e, anche su argomenti culturali, con Il Sole 24 Ore e con il Manifesto. È autore di due raccolte di frammenti poetici, Sulla fragilità e Variazioni sul vuoto (Le Farfalle, 2019 e 2020), e coautore, con Adolfo Ceretti, di Il diavolo mi accarezza i capelli (il Saggiatore, 2020).

Descrizione

Fino a pochissimi anni fa il nostro ordinamento attribuiva dignità di trattamento specifico solo alla crisi degli imprenditori commerciali non piccoli, assoggettabili come tali al fallimento. La legge sul sovra-indebitamento del 2012 ha superato questo limite, introducendo una disciplina funzionale alla regolamentazione della crisi di tutti i soggetti esclusi dal fallimento e dalle altre procedure concorsuali, e così attribuendo la stessa dignità alla crisi di chiunque. Sul presupposto che ogni crisi meriti ugualmente ascolto e risposte altrettanto specifiche.

Niccolò Nisivoccia. Nato nel 1973 a Milano, dove vive e lavora. Avvocato e scrittore. Collabora stabilmente con varie riviste specializzate e, anche su argomenti culturali, con Il Sole 24 Ore e con il Manifesto. È autore di due raccolte di frammenti poetici, Sulla fragilità e Variazioni sul vuoto (Le Farfalle, 2019 e 2020), e coautore, con Adolfo Ceretti, di Il diavolo mi accarezza i capelli (il Saggiatore, 2020).