I libri del Corriere della Sera

2 Giugno 1946 - La battaglia della Repubblica

Uscita Nº 1 del 29/05/2021

Periodicità: Aperiodico

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 9,90

Descrizione

Il 2 e 3 giugno 1946 venticinque milioni di italiani (per la prima volta anche le donne) vanno alle urne per scegliere la forma istituzionale da dare al Paese, dopo la tragedia della guerra. Ne emerge un elettorato spaccato in due, con il Nord nettamente a favore della Repubblica e il Sud ancora legato ai Savoia. Dino Messina ricostruisce con sapienza e passione la strada che portò al referendum, i giorni del voto, gli intrighi, le svolte e i personaggi chiave.
Una partita complessa tra due idee d’Italia, una svolta che è stata e rimane fondamentale per la formazione della nostra identità, come snodo cruciale nella storia d’Italia e ispirazione per la sua rinascita.

Descrizione

Il 2 e 3 giugno 1946 venticinque milioni di italiani (per la prima volta anche le donne) vanno alle urne per scegliere la forma istituzionale da dare al Paese, dopo la tragedia della guerra. Ne emerge un elettorato spaccato in due, con il Nord nettamente a favore della Repubblica e il Sud ancora legato ai Savoia. Dino Messina ricostruisce con sapienza e passione la strada che portò al referendum, i giorni del voto, gli intrighi, le svolte e i personaggi chiave.
Una partita complessa tra due idee d’Italia, una svolta che è stata e rimane fondamentale per la formazione della nostra identità, come snodo cruciale nella storia d’Italia e ispirazione per la sua rinascita.