I libri de Il Sole 24 ORE

PANDEXIT

Uscita Nº 1 del 26/02/2022

Periodicità: Aperiodico

Editore: Il Sole 24 ORE

Il prodotto è disponibile

€ 12,90
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Oppressi da un forte senso di stasi, certamente desideriamo vivere esperienze vere, riti trasformativi, percorsi esistenziali che ci arricchiscano e ci cambino in profondità. Ma questo non può avvenire senza appoggiarsi a racconti collettivi, percepiti come autentici. La comunicazione di massa, aziendale e politica, è chiamata in causa: è necessario, per essa, svincolarsi da un’estetica dell’effimero e indirizzarsi verso un’estetica della durata.

Ai contributi di Antonio Spadaro e Stefano Gnasso, di taglio più teorico-scenaristico, si aggiungono i saggi di Carlotta Ventura e Anna Camaiti Hostert, che testimoniano come le tendenze qui individuate abbiano influenzato le più recenti strategie di comunicazione aziendale e la strategia comunicativa del presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Una lettura che può essere utile a tutti, ma che dovrebbe essere imprescindibile per coloro che operano, o che si preparano a farlo, nei settori della comunicazione sociale, politica e d’impresa.

“Noi siamo abituati al probabile, a quello che le nostre menti suppongono che, statisticamente parlando, possa accadere. Invece, spesso, ci manca la visione del possibile.” - A. Spadaro

Descrizione

Oppressi da un forte senso di stasi, certamente desideriamo vivere esperienze vere, riti trasformativi, percorsi esistenziali che ci arricchiscano e ci cambino in profondità. Ma questo non può avvenire senza appoggiarsi a racconti collettivi, percepiti come autentici. La comunicazione di massa, aziendale e politica, è chiamata in causa: è necessario, per essa, svincolarsi da un’estetica dell’effimero e indirizzarsi verso un’estetica della durata.

Ai contributi di Antonio Spadaro e Stefano Gnasso, di taglio più teorico-scenaristico, si aggiungono i saggi di Carlotta Ventura e Anna Camaiti Hostert, che testimoniano come le tendenze qui individuate abbiano influenzato le più recenti strategie di comunicazione aziendale e la strategia comunicativa del presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Una lettura che può essere utile a tutti, ma che dovrebbe essere imprescindibile per coloro che operano, o che si preparano a farlo, nei settori della comunicazione sociale, politica e d’impresa.

“Noi siamo abituati al probabile, a quello che le nostre menti suppongono che, statisticamente parlando, possa accadere. Invece, spesso, ci manca la visione del possibile.” - A. Spadaro