Borghi d'Italia - Percorsi d'arte e natura

Venosa e la Basilicata

Uscita Nº 15 del 14/07/2022

Periodicità: Settimanale

Editore: RCS MediaGroup

Il prodotto è disponibile

€ 8,90
Vedi tutta la collezione

Descrizione

Il territorio della Basilicata, racchiuso tra il mar Tirreno e il mar Ionio, si caratterizza per un paesaggio variegato, che spazia da massicci montuosi a vasti campi agricoli, da erosioni geomorfologiche fino ai bacini artificiali e alle aree costiere bagnate da acque cristalline. I borghi della zona, dislocati tra le province di Potenza e Matera, recano le tracce di un folklore e di tradizioni che sono specchio della presenza, nei secoli, di culture diversissime, dai popoli della Magna Grecia fino alla civiltà romana, dalle dominazioni di arabi e normanni, alle contee medievali e ai signori rinascimentali. Si possono quindi ammirare la spettacolare città vecchia costruita nei sassi del capoluogo Matera, lo splendido borgo di Venosa, città natale del poeta latino Orazio, o gli affascinanti quartieri arabi di Tricarico, si può avventurarsi nel suggestivo percorso naturalistico delle sette pietre di Castelmezzano o concedersi un’escursione sulle Dolomiti Lucane, per concludere con una vista mozzafiato sui canyon naturali dei calanchi lucani.

Descrizione

Il territorio della Basilicata, racchiuso tra il mar Tirreno e il mar Ionio, si caratterizza per un paesaggio variegato, che spazia da massicci montuosi a vasti campi agricoli, da erosioni geomorfologiche fino ai bacini artificiali e alle aree costiere bagnate da acque cristalline. I borghi della zona, dislocati tra le province di Potenza e Matera, recano le tracce di un folklore e di tradizioni che sono specchio della presenza, nei secoli, di culture diversissime, dai popoli della Magna Grecia fino alla civiltà romana, dalle dominazioni di arabi e normanni, alle contee medievali e ai signori rinascimentali. Si possono quindi ammirare la spettacolare città vecchia costruita nei sassi del capoluogo Matera, lo splendido borgo di Venosa, città natale del poeta latino Orazio, o gli affascinanti quartieri arabi di Tricarico, si può avventurarsi nel suggestivo percorso naturalistico delle sette pietre di Castelmezzano o concedersi un’escursione sulle Dolomiti Lucane, per concludere con una vista mozzafiato sui canyon naturali dei calanchi lucani.